........attendi qualche secondo.

#adessonews solo agevolazioni personali e aziendali.

per le ricerche su Google, inserisci prima delle parole di ricerca:

#adessonews

Siamo operativi in tutta Italia

 
YouTube player

Acqua frizzante (e bibite) a rischio: perché l’anidride carbonica adesso è diventata introvabile #adessonews

Acqua frizzate e bibite gassate quest’estate rischiano di diventare una rarità. Tutta colpa delle mancate forniture di anidride carbonica di cui queste bevande sono addizionate. Il primo a dare l’allarme è stato Alberto Bertone, presidente e amministratore delegato di Sant’Anna, l’azienda di Vinadio (Cuneo) che è il primo produttore europeo con un unico brand, 1 miliardo e 500 milioni di bottiglie all’anno. «Ho dovuto fermare le linee dell’acqua gasata, il 30% della nostra produzione – ha detto all’Ansa Bertone – l’anidride carbonica è diventata introvabile, i fornitori con cui abbiamo un contratto ci hanno spiegato che non conviene più produrla e hanno fermato gli impianti». Il problema della carenza di CO2 per usi alimentari si era già manifestato a fine del 2021, ha ricordato Bertone «soprattutto nel Regno Unito, ma eravamo riusciti a tamponarlo. Questa volta invece siamo in piena emergenza, siamo riusciti a recuperare un piccolo carico che ci arriverà dall’Olanda, ma ci servirà per qualche giorno, forse soltanto uno».

Perché non si trova la CO2

La questione riguarda tutti i produttori europei di bevande gassate e non solo. Anche l’industria dolciaria, che usa l’anidride carbonica per preparare i suoi prodotti, è in grande difficoltà. Assobibe, associazione di Confindustria che rappresenta i produttori di bevande analcoliche in Italia, spiega che la scarsa disponibilità di CO2 è un ulteriore effetto dell’aumento dei costi dell’energia e delle difficolta di trasporto, che rendono più complessa la sua estrazione naturale e/o produzione industriale. Il problema della sua disponibilità e prezzo si aggiunge ai costi di energia, plastica, alluminio, cartone e vetro che sono da mesi fuori controllo, mettendo a rischio la stagione estiva per molti operatori. «Le aziende che operano in Italia nel settore delle bevande analcoliche – evidenzia Giangiacomo Pierini, presidente di Assobibe – sono in un momento di estrema difficoltà. Ai rincari dei costi dell’energia, oltre 550% per le industrie che rappresento, a quello delle materie prime per i nostri packaging, si aggiungono problemi di reperimento di alcune materie prime, in particolar modo di anidride carbonica».

Clicca qui per collegarti al sito e articolo dell’autore

“https://www.corriere.it/economia/aziende/22_luglio_08/acqua-frizzante-bibite-rischio-perche-l-anidride-carbonica-diventata-introvabile-9ffd7c12-fe8c-11ec-a7e1-ce25a76ed272.shtml”

Pubblichiamo solo i migliori articoli della rete. Clicca qui per visitare il sito di provenienza. SITE: the best of the best ⭐⭐⭐⭐⭐

Clicca qui per collegarti al sito e articolo dell’autore

La rete Adessonews è un aggregatore di news e replica gli articoli senza fini di lucro ma con finalità di critica, discussione od insegnamento, come previsto dall’art. 70 legge sul diritto d’autore e art. 41 della costituzione Italiana. Al termine di ciascun articolo è indicata la provenienza dell’articolo. Per richiedere la rimozione dell’articolo clicca qui

#adessonews

#adessonews

#adessonews

 

Richiedi info
1
Richiedi informazioni
Ciao Posso aiutarti?
Per qualsiasi informazione:
Inserisci il tuo nominativo e una descrizione sintetica dell'agevolazione o finanziamento richiesto.
Riceverai in tempi celeri una risposta.